IL 2018 DI RIGENERA ACTIVA: PROGRESSI ED OBIETTIVI RAGGIUNTI

IL 2018 DI RIGENERA ACTIVA: PROGRESSI ED OBIETTIVI RAGGIUNTI

Un’evoluzione costante!

Nel corso del 2018 Rigenera Activa ha continuato ad evolversi, perfezionando ed affinando la sua metodica nel campo della medicina estetica.

In particolare, abbiamo notevolmente ampliato il nostro campo d’azione: dalla prima biostimolazione rigenerativa del cuoio capelluto per la cura dell’alopecia androgenetica ad ulteriori ed importanti applicazioni legate all’attività del medico estetico e del chirurgo plastico.

L’anno che è andato agli archivi è dunque servito per elaborare alcuni nuovi filoni di intervento, come quelli relativi alla biostimolazione cutanea rigenerativa di volto, collo, décolleté e mani; quello inerente al lipofilling rigenerativo del volto e del corpo; quello che verte sulla riduzione delle cicatrici in estetica.

Il 2018 è stato anche l’anno che ha segnato il consolidamento del fatturato ed il raggiungimento degli obiettivi preposti.

 

 

In particolare, il mercato si dimostra sempre più reattivo rispetto al filone della rigenerazione cutanea, sintomo che lo scenario rigenerativo continua ad essere linea guida della competition.

Ci inseriamo in questo contesto forti dei nuovi protocolli concepiti e consapevoli di proporre una metodica vincente, poiché basata su un device medicale unico nel suo genere. Esso, infatti, è in grado di disgregare ogni tipo di tessuto, prestandosi ad applicazioni differenti, dall’ospedaliero alla medicina estetica, passando per l’ortopedia.

Il nostro brand, a distanza di 18 mesi dal nostro ingresso nel mercato, è più forte e ormai conosciuto dalla quasi totalità dei medici che operano in medicina estetica, siano essi chirurghi plastici, dermatologi o medici estetici. La copertura territoriale di medici che eseguono la metodica e’ pressoché totale in tutta Italia: questo ci garantisce la possibilità di suggerire ai pazienti che lo richiedono un medico in ogni regione.