FAQ

Cos’è il protocollo medico RIGENERA™ per la cura della Alopecia Androgenetica?

RIGENERA™ è un protocollo micro-chirurgico di rigenerazione dei tessuti umani (a seguito di malattie,  traumi o semplicemente invecchiati), basato sull’utilizzo di una tecnologia innovativa per la preparazione di  micro- innesti di tessuto del paziente stesso, che mantengono la capacità di rigenerazione di cute, cartilagine, muscolo ed osso.

Quando viene impiegato nella cura della Alopecia Androgenetica, RIGENERA™ utilizza minuscoli innesti, prelevati nella regione occipitale o mastoidea del cuoio capelluto, e cioè in zone non sensibili all’influenza negativa del DHT (Di-Hidro-Testosterone) sulla ricrescita dei capelli.

In cosa consiste?

Consiste in un piccolo prelievo di tessuto cutaneo dal paziente stesso, delle dimensioni di 3 millimetri, eseguito alla attaccatura dei capelli della nuca, e da un immediato processo meccanico di disgregazione, della durata di 90 secondi.

Questa rivoluzionaria procedura permette di ottenere particelle di tessuto delle dimensioni di circa 70 micrometri (cioè 70 millesimi di millimetro), misura considerata ideale per garantirne l’attecchimento e la riproduzione, una volta re-impiantate nelle aree di diradamento dei capelli per mezzo di micro-iniezioni con un sottilissimo ago da mesoterapia.

Perchè il trattamento RIGENERA™ è unico e rivoluzionario?

I micro-innesti cutanei ottenuti da RIGENERA™, sono l’elemento che sta alla base del processo di rigenerazione della cute, reso possibile da un presidio medico brevettato ed unico al mondo:

è infatti l’unico in grado di ottenere micro-innesti di dimensioni così piccole e costanti, con un processo meccanico di disgregazione, senza utilizzo di farmaci o sostanze di sintesi e senza nessuna manipolazione enzimatica.

Perchè il trattamento medico RIGENERA™ funziona nella cura della Alopecia androgenetica?

I micro-innesti cutanei ottenuti da RIGENERA™ permettono di re-iniettare nel cuoio capelluto elementi  cellulari ad alta concentrazione di fattori naturali della crescita, i quali stimolano il meccanismo di Rigenerazione cellulare già presente nel nostro organismo, così che i bulbi piliferi possano riprendere la produzione di capelli nelle aree affette da diradamento, oltre a rinforzare i capelli più sottili e indeboliti.

E' utile per tutte le forme di Alopecia?

No, l’Alopecia da Stress (in cui sia riconoscibile un evento stressogeno recente e conclamato) e l’Alopecia Cicatriziale (conseguente ad eventi traumatici o chirurgici localizzati al cuoio capelluto) non possono essere trattate con successo; è invece sempre utile nella cura della Alopecia  Androgenetica, sia maschile che femminile.

Cosa non è RIGENERA™?

RIGENERA™ NON è un trapianto di capelli veri o sintetici, NON è plasma arricchito di piastrine (PRP) , NON è una metodica che manipola il sangue, NON è un trattamento basato su farmaci.

Quali sono i vantaggi del protocollo RIGENERA™ per il paziente?

– È una metodica mini invasiva, anche se prevede un passaggio di piccola chirurgia ambulatoriale (quella delegata al prelievo millimetrico di cute).
– Non è particolarmente dolorosa, se si esclude il fastidio legato alle micro-iniezioni.
– Non lascia nessun segno evidente e consente un ritorno immediato alla vita di relazione e di lavoro.
– E’ di rapida esecuzione (da 30 a 60 minuti per l’intero trattamento).
– Prevede un solo trattamento per ottenere risultati tangibili ed obiettivabili.

Quali sono ad oggi i campi di applicazione?

RIGENERA™ viene applicato da anni con ottimi risultati nella cura delle ferite difficili (in Chirurgia Plastica Ricostruttiva), perchè permette la Rigenerazione cutanea in tempi molto brevi.

Nel campo dell’Estetica, RIGENERA™ è oggi utilizzato:

– Per la cura della Alopecia Androgenetica
– Per il ringiovanimento cutaneo di volto, collo, decolletè, braccia e mani
– Per il trattamento delle smagliature
– Per il trattamento delle cicatrici
– Per il trattamento della vitiligine

Quali risultati ci si può aspettare nella cura della Alopecia Androgenetica?

Nei casi di Alopecia Androgenetica, che è la sola trattabile con questa metodica, possiamo aspettarci un rinfoltimento dei capelli, laddove il cuoio capelluto veda ancora una presenza residua di bulbi capilliferi, specie in presenza di un numero elevato di capelli miniaturizzati e di capelli di diverso diametro.

Il risultato clinico si manifesta con un iniziale arresto della perdita di capelli ed irrobustimento del capello presente a partire dalle fine del primo mese di trattamento , ed una conseguente ricrescita a partire dal secondo/terzo mese con il massimo risultato ottenibile nell’arco dei 6 mesi.

Con quale frequenza deve essere applicata la metodica RIGENERA™?

RIGENERA™ è una metodica che è in grado di dare risultati concreti già con un singolo trattamento; considerando però che nei giovani l’ormone maschile continua ad essere prodotto e che nella persona adulta o matura il processo di rigenerazione naturale è rallentato con il passare degli anni, il trattamento, non avendo controindicazioni, può essere ripetuto a distanza di 12/18 mesi a seconda dei casi.

Il trattamento è solo per gli uomini?

No, si possono trattare indifferentemente sia uomini che donne, in particolare di grande utilità nel trattamento del diradamento ed assottigliamento dei capelli conseguenti a stati di menopausa.

Funziona solo sui giovani?

No, non esiste un vincolo di età, anche se con il passare degli anni il processo rigenerativo rallenta e i risultati che possiamo aspettarci, anche se significativi, sono minori.

Il trattamento RIGENERA™ è da considerarsi come una metodica chirurgica?

Si, nel senso che esiste un passaggio chirurgico quando si deve estrarre il piccolo frammento di pelle (3 mm) da cui ricavare i micro-innesti. Per questo motivo è richiesto un ambulatorio chirurgico autorizzato e che il medico abbia una conoscenza chirurgica di base o che sia formato ad uno dei corsi “live training” organizzati periodicamente o “ad personam” dai chirurghi del comitato scientifico.

In quali condizioni si possono ottenere i migliori risultati?

L’esperienza clinica maturata ha verificato che statisticamente i migliori risultati si ottengono:

– Nei soggetti maschili che non abbiano già pienamente raggiunto il III stadio della scala di Hamilton-Norwood;
– Nei soggetti femminili che non abbiano già pienamente raggiunto il II stadio della scala di Ludwig.

Quali sono i principali vantaggi del protocollo RIGENERA™?

– Rapidità di esecuzione: da 30 minuti a 1 ora, a seconda della estensione dell’area trattata
– Dolorabilità: minima e limitata al momento delle micro-iniezioni mesoterapiche
– Anestesia: locale e praticata solo nel punto di prelievo del frammento cutaneo
– Sicurezza: la metodica è garantita dalla selezione dei medici specialisti che la praticano
– Risultati: nel rispetto delle indicazioni, i risultati sono sempre presenti, di grande naturalezza e di elevato grado di soddisfazione per il paziente
– Costo: contenuto, anche in comparazione alle altre metodiche e trattamenti normalmente impiegati
– Ritorno alla vita sociale : immediato
– Ripetibilità: non richiede cicli di trattamento ripetuti nell’anno, ma ottiene risultati concreti già dopo un unico trattamento